Come conquistare la persona del cuore

Da sempre, in una società che si rispetti, si è cercato un metodo per far scoccare le frecce di cupido o almeno per permettere all’arco dell’amore di tendersi. Come si comporta l’uomo cacciatore a tal proposito? O, come si direbbe ai giorni nostri, qual è la metodologica serie di azioni che fa di una persona, non una semplice persona qualunque, bensì un playboy? A questi interrogativi gli studiosi hanno sempre tentato di rispondere, ma senza arrivare a dei veri e concreti risultati.

Ed è anche per questo motivo che bisogna seguire i tre comandamenti del vero cacciatore.

Cominciando a levarsi dalla testa tutte quelle idee confuse di buona educazione che sicuramente i genitori, i nonni, gli zii e i parenti tutti hanno sempre cercato di inculcarvi in testa. La gentilezza dev’ essere ambito di competenza della donna. L’uomo si faccia spazio tra gli altri “a spallate”, non ceda il posto e guardi sempre quello che vuole guardare, e tocchi sempre quello che vuole toccare, perché non è un segreto che alla donna piaccia essere maltrattata. Sentirsi soffocata dalle braccia prepotenti del suo uomo o meglio padrone. L’educazione del playboy insegna inoltre che quando la donna è in crisi bisogna demoralizzarla ancor di più, finché non penserà che l’uomo che ha davanti sia l’ultima cosa rimastagli, e si getterà fra le sue braccia. Scortesemente allora la bestia predatrice si scansi e schiaffeggi la preda. È così conquistata.

Ma passiamo ora ad argomenti più specifici.

In caso di invito a cena è consigliabile non scrivere inviti e non programmare niente ma prendere al volo il bottino e trascinarlo in qualche locale decadente di bassa reputazione. Meglio se frequentato da spacciatori e vecchi ubriaconi.

È importante che la preda non si senta a proprio agio. In questo caso infatti sarà talmente spaesata, da vedere nel suo uomo l’unico vero fermo punto di riferimento.

Sia a pranzo, sia a cena, mangiare in piedi è una prerogativa. Niente antipasti ma si passi subito a qualcosa di genuino come un cinghiale crudo o preferibilmente moribondo, non è tradizione l’utilizzo dei fornelli. Il sesso forte deve scuoiare l’animale e lasciare che sia la donna a prendersi le parti più sanguinanti. Si raccomanda di non sedersi e di appoggiare qualsiasi portata dove capita o al limite per terra.

Detto questo, il tocco finale della conquista da vero playboy è il solo-ricevere-e-accettare.

Non offrite niente se volete che il vostro oggetto femminile vi sposi all’istante, altrimenti se volete mantenere solo una relazione occasionale potete scegliere il regalo che preferite, meglio se non è una pianta, o se al limite non avete altro da offrire siate premurosi e tagliate via dal vegetale il fiore.

La recisione di tutto quel colore demoralizzerà la partner che si imbottirà di psicofarmaci non riuscendo più a distinguere la realtà dalla finzione. E arrivati a questo punto controllerete l’oggetto come se fosse  nel palmo della vostra mano.

Trai piccoli suggerimenti per concludere c’è quello di non ringraziare mai ed esigere sempre, non aiutare in alcun modo in nessun ambito la propria donna e non curare per nessun motivo il proprio aspetto.

[ preso da un vecchio documento Word finito in una cartella sperduta di un hard disk esterno e ritrovato – Federico, alias Dede Nancy 2005 ]

Annunci

One Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...