In piazza contro la transfobia

Autodeterminazione: questa hybris delle hybris
Baffi alle ragazze e unghie smaltate per tutti gli altri. La transfobia a Padova si combatte in piazza. “Come staresti in un corpo che non ti appartiene?” — articolo con la descrizione dell’evento su Il Mattino di Padova del 22/11/14

in piazza contro la transfobia 2014
Una manciata di semestri fa il docente Adone Brandalise disse ai suoi studenti magistrali e a qualche studente triennale alla ricerca di nuove prospettive «viviamo in un periodo di corpi trasmutati». È la constatazione che il famoso e stracitato imporsi della tecnica, come movimento inerente l’essenza umana, ma anche come espressione pratica e moderna di posizioni assunte nel medioevo, ha raggiunto un livello in cui non può tollerare che gli si dica quanto è giusto spingersi. È l’espressione del dominio della propria natura.

Uno spettacolare atto di hybris per dirla raggruppando insieme delle parole in un grumo che non appartiene più all’altezza del nostro tempo. E, anche non potendo sollevare Ortega y Gasset dal cruccio di aver debellato chi sulle altezze dei tempi non è teoreticamente preciso, è proprio spogliando il tempo di una sequenzialità che non gli è propria che possiamo individuare come alcuni uomini restino al servizio della conservazione delle tappe raggiunte e pochi altri spingano per andare oltre. Forse è ora di smettere di camminare verso il tramonto ed è giunta l’ora di volgergli le spalle. Forse questo gusto apocalittico di voler a tutti i costi raggiungere la fine dei tempi è l’ultimo layout di pensiero lasciato in memoria da una vecchia installazione cristiana.

A questo atto di hybris ci si rivolge con un completo arsenale di gaiezza e buonumore perché l’autodeterminazione è la chiave della salute. Per quanto l’azione di disegnare dei baffi alle ragazze e smaltare le unghie dei ragazzi sia simbolica, e il simbolico sia stato assorbito dal consumo dei segni, il principio con cui noi sul patibolo moriremo – noi abusivo – è quello dell’autodeterminazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...