Ruminare la morte del padre

La storia si fa o non si fa. Ma veramente rispetto alla morte del padre la notizia è lenta. Si sarebbe in torto nell’imbarcare Nietzsche in siffatta storia. Poiché Nietzsche non è colui che rumina la morte del padre, e che passa il suo bel paleolitico a interiorizzarlo. Al contrario: Nietzsche è profondamente stanco di tutte queste storie intorno alla morte del padre, della morte di dio, e vuol porre fine agli interminabili discorsi su questo, discorsi già di moda al suo tempo hegeliano.

watermark_200810SelfPromo_Reed_Czekalinski7

G. Deleuze e Félix Guattari, L’anti-Edipo. Capitalismo e schizofrenia, 2002, Einaudi, Torino, p. 118.
“Untitled”, 2007, Drawing, ink and graphite on paper – credits to © Mary Czekalinski, artdoxa.com
Annunci

3 Comments

  1. Bellissima citazione di Deleuze (di cui quest’anno ricorre il ventennale della scomparsa ) complimenti . P.s. il dipinto in post è di Gilles?

    Rispondi

    1. Ti ringrazio del commento e di avermi ricordato del ventennale, sai se è stato organizzato qualcosa in occasione? Il dipinto è di Mary Czekalinski, inchiostro e grafite su carta.

      Rispondi

      1. Se ho notizie su GD ti farò sapere. Come sai derive e approdi ha ristampato i DVD dell abecederario. Buona Pasqua 🙂 . ciao da rinaldo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...